Come fare pubblicità in Svizzera: 5 sistemi che funzionano
CategoriesOnline marketing

In cerca di strumenti e soluzioni per fare pubblicità in Svizzera, magari senza nemmeno avere una sede legale in questo paese? Buone notizie: in questo articolo vogliamo spiegarti quali sono le cinque migliori alternative che funzionano e che puoi sfruttare a tuo vantaggio per una pubblicità mirata qui in Svizzera. Non importa quali sono i prodotti o i servizi che offri: nei limiti delle poche esclusioni previste dal buon senso e dalle policy delle varie piattaforme che ti stiamo per proporre (da Google Ads a Instagram), potrai raggiungere, grazie alla pubblicità, un mercato davvero vasto e dinamico, facile da targettizzare e colpire. Con milioni di potenziali acquirenti pronti a darti fiducia, la Svizzera assicura margini di mercato interessanti per tutti, dagli albergatori ai piccoli ecommerce, dai professionisti digitali ai fornitori di servizi per le aziende.

Persone come te, pronte per comprare a distanza gli articoli del tuo catalogo, prenotare le camere del tuo B&B, o scaricare l’ebook o l’infoprodotto al centro della tua strategia di business. In che modo intercettare questa enorme domanda senza correre il rischio di buttare tempo e soldi? Ovvio, con la pubblicità! Il dubbio che potresti avere è sul come farla, questa pubblicità. In altre parole: che cosa funziona veramente in Svizzera? Esistono canali specifici? Quali piattaforme frequentano di solito i tuoi possibili clienti e interlocutori? Come web agency localizzata in Canton Ticino, abbiamo esperienza da vendere e possiamo rispondere a questa domanda con i fatti, oltre che con le parole. Vediamo quindi i 5 sistemi per fare pubblicità che ti consigliamo di utilizzare in Svizzera.

1) GOOGLE ADS: IL RE DEGLI ANNUNCI PPC

Fare pubblicità con Google Ads a Lugano, in Ticino e nel resto della Svizzera è una prassi ormai consolidata. C’è chi prova a farlo da solo, in fai-da-te, e chi invece preferisce affidarsi a un consulente o un’agenzia qualificata. Ci sono vantaggi e svantaggi, ma una cosa è certa: fare pubblicità su Google funziona e ti può dare ottimi riscontri. Questo sistema è infatti tuttora il punto di riferimento delle attività pubblicitarie di tipo PPC (Pay-per-clic). Cosa significa? Vuol dire che per ogni clic sui tuoi annunci, ti verrà addebitata una certa somma, fino al raggiungimento del budget che hai impostato. Un approccio che ti permette di avere pieno controllo della spesa durante tutta la campagna, con la possibilità di generare centinaia o addirittura migliaia di contatti (clic) e quindi conversioni (lead).

google adwords logo

2) FACEBOOK ADVERTISING: LA PUBBLICITÀ VIA SOCIAL

facebook ads

Non esiste solo Google Ads, ovviamente. Anche Facebook mette a disposizione di imprenditori, commercianti e professionisti una suite di servizi completa per fare pubblicità a un bacino di utenti profilati (ovvero selezionati secondo determinati parametri che noi impostiamo e decidiamo prima e durante la nostra campagna). La creazione degli annunci avviene all’interno di Facebook (e cioè Meta), per cui è indispensabile avere un account attivo come azienda. Una volta costruito l’annuncio, che può anche corrispondere a un qualsiasi post del feed, si passa alla definizione dell’età, dell’area geografica e di tutto ciò che consente di affinare il tiro. Ogni clic, proprio come avviene con Google per gli annunci, comporterà un costo calcolato in maniera automatica sulla base del punteggio di qualità (a sua volta determinato considerando la pertinenza dell’annuncio, la concorrenza, la percentuale di clic generata nel tempo e così via). Se hai bisogno di uno strumento rapido e intuitivo, e godi di una buona presenza su questo social media, Facebook potrebbe fare sicuramente al caso tuo

3) INSTAGRAM: L'ALTERNATIVA A FACEBOOK PER I GIOVANI

La tua attività si rivolge a un pubblico più giovane (under 40) rispetto a Facebook? Allora dovresti valutare di spostare il tuo budget su Instagram. Anche se questo social, a conti fatti, rientra nello stesso gruppo di cui fa parte anche Facebook (il gruppo Meta), le differenze sono sostanziali. La prima di queste, lo abbiamo detto, riguarda l’età: Instagram è un social prettamente giovane, che ora soffre della concorrenza di TikTok, ma che continua a mostrare la sua attrattiva nei confronti di un pubblico di utenti prevalentemente posizionato fra i 24 e i 35 anni di età. Una fascia allettante, anche per un paese di “soli” 8 milioni di persone come la Svizzera. Tutto quello che devi fare è aprire un account Instagram di tua proprietà, o in alternativa creare un nuovo account affiancandolo al tuo brand principale. A questo punto, come per Facebook, non ti resta che ideare un post pubblicitario in forma di immagine o video. La capacità che ha Instagram di colpire i tuoi profili di pubblico ideale è mostruosa: già dalle prime ore noterai i clic lievitare! Potrebbero anche essere pochi, certo, ma i numeri sono sempre relativi: se hai scelto i giusti parametri, ti posso garantire che dietro ogni clic ci saranno persone reali e interessate!

instagram ads

4) ARTICOLI PUBBLICITARI SU BLOG, MAGAZINE E QUOTIDIANI

blog

La pubblicità può assumere tante forme, alcune dichiarate, altre meno evidenti. È il caso degli articoli promozionali, talvolta chiamate anche guest post, a seconda di come vengono declinati. Si tratta in sostanza di articoli che trovano spazio all’interno di blog, magazine e quotidiani online. Il tema viene concordato con la redazione in base alle linee editoriali e ai vincoli posti. L’azienda o il diretto interessato pagano il servizio in cambio non tanto dell’articolo stesso, ma della menzione (e del link) che verranno inseriti a suo interno. Un articolo dedicato al tema del cambio gomme, ad esempio, potrebbe ospitare un paragrafo dedicato a un ecommerce che tratta appunto questo prodotto (vedi i negozi online di accessori auto). Il punto cruciale è trovare portali e blog in target, focalizzati quindi sul nostro stesso ambito di business. Un tempo questo era più difficile, perché non esisteva la varietà di informazione attuale, e molte riviste e testate dovevano ancora uscire in versione digitale. Oggi questo scoglio è abbondantemente superato, bisogna però prevedere un budget significativo, perché ad aumentare non è stata solo l’offerta di portali e blog, ma anche la portata e relativa audience. Per un solo articolo, di conseguenza, è bene calcolare una spesa che può variare dai 250 agli oltre 2.000 franchi, a seconda della popolarità del nostro interlocutore).

5) PUBBLICITÀ IN FORMATO VIDEO SU YOUTUBE

Concludiamo questa carrellata di sistemi per fare pubblicità in Svizzera con una menzione speciale al format video, un trend che negli ultimi anni ha segnato una crescita vertiginosa (complici sicuramente lockdown e restrizioni). In particolare, merita attenzione YouTube, piattaforma di proprietà Google che risulta oggi al secondo posto come sito web più visitato… al mondo! Milioni di persone ogni giorno guardano miliardi e miliardi di ore di video su YouTube. Filmati, dirette live, videoclip, tutorial e tutto ciò che viene prodotto quotidianamente da content creator professionisti, aziende, influencer, sportivi e persone assolutamente normali. Un mare magnum dove è possibile emergere e ottenere visibilità immediata, grazie appunto all’esposizione garantita da brevi spot che vengono mostrati prima o durante la riproduzione del video caricato dall’utente. Qui l’ostacolo maggiore è la registrazione dello spot stesso, che anche se breve potrebbe richiedere uno sforzo logistico e operativo notevole. Per fortuna ci sono tanti videomaker preparati: se ne stai cercando uno in Ticino con l’idea di realizzare un video promozionale, puoi rivolgerti senza impegno a noi e ai nostri specialisti e usufruire così di un servizio di videomaking con i fiocchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattaci ora

Diversi clienti in tutto il Canton Ticino e in Italia
si sono già rivolti a noi per la realizzazione di siti web. Se anche tu desideri rivedere la comunicazione del tuo sito web puoi contare su di noi: siamo a tua completa disposizione!

Contattaci se vuoi trasformare il tuo sito in un potente strumento di lavoro che ti permette di trovare nuovi clienti tramite il web

Valuteremo insieme la fattibilità della tua richiesta per
contribuire al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Newsletter

Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter!

Follow us

Copyright © 2022 Phoenixweb.ch All Rights Reserved.